Benvenuti!

 

Leggere, in fondo, non vuol dire altro

che creare un piccolo giardino

all’interno della nostra memoria.

Ogni bel libro porta qualche elemento,

un’aiuola, un viale, una panchina sulla quale riposarsi

quando si è stanchi.

Anno dopo anno, lettura dopo lettura,

il giardino si trasforma in parco e, in questo parco,

può capitare di trovarci qualcun altro.
- Susanna Tamaro -

libro e panchina.jpg
foto articolo.JPG

Ciao, Alessandro!

WhatsApp Image 2021-07-24 at 21.20.43.jpeg
        22/07/2021
index.jpg
Rosa Rossa.gif

Perché un sito internet nel 2019? Ha prospettive, in un mondo dominato dai social network?

Cimentarsi nella realizzazione di un sito, oggi, vuol dire innanzitutto porsi domande come queste e provare a darsi delle risposte. Quasi mai sono esaustive, mentre i dubbi tornano ciclicamente a mettere in discussione la scelta di averlo creato o meno.

Il Centro Studi “Pasquale Mastroianni” un sito internet lo ha voluto ed ha deciso di regalarselo.

Più di ogni altra cosa, pensiamo che un nostro spazio su internet possa essere utile a coloro che vogliono seguirne le attività, usufruire dei servizi, scovarne e apprezzarne le letture.

I social network sono una grande risorsa, ma sono il luogo virtuale dove tutto scorre. Dove i contenuti, gli eventi, le riflessioni, le discussioni invecchiano con una precocità senza eguali.

Nel giro di poche ore, anche il post più interessante può finire nel dimenticatoio, fagocitato dallo scorrere frenetico e confuso delle novità.

 

Nonostante questi lati negativi, continueremo a presidiarli. Perché grazie ai social network si possono avere contatti e feedback immediati con gli interessati al nostro lavoro. Su quelle pagine possono nascere discussioni interessanti. Grazie alla diffusione dei social, una platea altrimenti impensabile può godere di ciò che realizziamo, esprimere un giudizio, fare osservazioni, proporre contenuti, avanzare proposte.

Eppure, sentiamo il bisogno di affiancargli un sito internet in cui tutto ciò possa avvenire in maniera ancora più compiuta e indipendente, con la garanzia dei giusti tempi di riflessione. Dove si possa risalire ad un documento interessante per appassionati e ricercatori di storia locale, trovare informazioni e imbeccate utili per capire meglio il nostro territorio. Oppure, dove quanto avvenuto durante un evento possa essere recuperato a distanza di tempo. Un’enclave digitale viva, ordinata, funzionale a far capire in maniera completa e diretta chi siamo, oltre che a mettere a disposizione ciò che offriamo.

Il sito internet del Centro Studi “Pasquale Mastroianni” proverà ad essere tutto questo. Con l’impegno di farlo diventare un punto di riferimento utile, un servizio per coloro che vorranno entrare a far parte della nostra famiglia o semplicemente curiosare tra le iniziative realizzate in questi anni e quelle che porteremo avanti nei prossimi.

Campoli Appennino, agosto 2019

regione-lazio.jpg
logo_reteindaco_1400.png
Biblioteca Digitale
Bambini e ragazzi.JPG
orsetto a scuola.jpg
Orsetti a scuola
201708223655campoli_appennino_fr_1.jpg
Comune di
Campoli Appennino
(FR)